La Storia di Brenzone

L'origine del nome "Brenzone" può derivare dal nome dei Brenni. Essi erano una tribù germanica, che si insediò sul Monte Baldo da dove poi si scendeva verso il lago per saccheggiare e per fare atti di vandalismo. Dopo di loro arrivarono i Romani, alla difesa del territorio Settentrionale, che in seguito fu definitivamente integrato nell'Impero. Nell'anno 15. a.C., l'Imperatore Ottaviano Augusto divise l'Impero Romano in 11 Regioni. La decima regione fu chiamata Venezia-Istria, in questo modo il destino delle rive orientali del lago di Garda fu determinato una volta per tutte, adesso dopo 2000 anni la nostra zona è tuttora chiamata Veneto. Durante il dominio di Roma, ogni regione era governata da un Consiglio rinnovato annualmente. Questa costituzione è persino ancora oggi valida.

CASTELLETTO
Circa 30 anni fa, Castelletto divenne improvvisamente famoso grazie al ritrovamento di un masso roccioso di circa 2m.c. con incisioni rupestri, avvenuto durante la costruzione di una strada. Queste incisioni risalgono a circa 4.550 anni fa, indicandoci l'uso di utensili ed armi in bronzo, il ruolo importante del sole nella religione. In altre parole, erano già portatori dell'estesa cultura mediterranea. La "Pietra di Castelletto" è ora custodita nel Municipio di Brenzone.

MUSEO
Il Museo è allestito nella casa natale della Venerabile Madre Maria Domenica Mantovani, cofondatrice con il Beato Giuseppe Nascimbeni, dell’Istituto "Piccole Suore della Sacra Famiglia". Nel centro storico di Castelletto, paese lacustre alle pendici del Monte Baldo, l’edificio rappresenta un’interessante testimonianza dell’architettura propria della zona costiera dell’alto lago di Garda. L’interno, arredato con suppellettile di fine Ottocento e inizi del Novecento, riproduce una tipica abitazione del tempo, e conserva utensili e attrezzi delle attività caratteristiche del luogo: pesca, ulivocoltura, pastorizia, bachicoltura. Il Museo si propone anche come centro per la promozione di iniziative di ricerca e di dibattito culturale.

Territorio

Gli Hotel di Bertoncelli si trovano a Brenzone, comune veronese incastonato tra le montagne del Baldo e la zona nord-est del Lago di Garda.
Un paradiso naturalistico che offre molteplici scenari paesaggistici e possibilità di attività ludiche e sportive, rimanendo a breve distanza dalle principali attrazioni e dalle città d’arte.

News e Eventi

Tutte le novità relative all’attività degli Hotel di Bertoncelli, ma anche una vetrina sui principali eventi di interesse turistico che si svolgono a Brenzone e nelle principali località del Lago di Garda.